Cassazione, sez II, 1° luglio 2011, n. 25999 È truffa aggravata ottenere i contributi per la ricostruzione spettanti ai proprietari di prima casa

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Ritenuto in fatto Con decreti del 30.12.2010 e 17.1.2011, il Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale dell’Aquila dispose il sequestro preventivo di un importo pari al contributo per la ricostruzione corrisposto a S.F. , indagato per il reato di truffa aggravata, nella misura di Euro 11.038,67, pari … Leggi tutto “Cassazione, sez II, 1° luglio 2011, n. 25999 È truffa aggravata ottenere i contributi per la ricostruzione spettanti ai proprietari di prima casa”

Cassazione, sez. II, 27 giugno 2011, n.14196 Condominio: le spese relative a terrazze simili al lastrico solare come vanno ripartite?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con atto di citazione del 15-6-1998 F..G. conveniva in giudizio dinanzi al Tribunale di Messina R.L.M.B. e, premesso di essere proprietario di un appartamento sito nella palazzina XX del complesso (omissis), posto al quinto piano, in parte sotto l’appartamento della convenuta ed in parte sotto la … Leggi tutto “Cassazione, sez. II, 27 giugno 2011, n.14196 Condominio: le spese relative a terrazze simili al lastrico solare come vanno ripartite?”

Cassazione, sez. III, 30 giugno 2011, n. 14410 Il sinistro si verifica prima si firma del contratto: niente copertura anche se la polizza è retrodatata

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con citazione notificata il 13.1.2003, la RAS, Riunione Adriatica di sicurtà, s.p.a., appellava davanti al Tribunale di Pescara, la sentenza del giudice di pace della stessa città n. 72/2002, con cui essa era stata condannata, in solido con i responsabili D.R.A. e M..M. , a pagare … Leggi tutto “Cassazione, sez. III, 30 giugno 2011, n. 14410 Il sinistro si verifica prima si firma del contratto: niente copertura anche se la polizza è retrodatata”

Cassazione, sez I, 30 giugno 2011, n. 25849 Al detenuto non può essere vietata ad oltranza la lettura dei giornali

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Ritenuto in fatto e in diritto 1. Con ordinanza del 20.7.2010 il Tribunale di sorveglianza di Roma, respingeva il reclamo proposto da S.M. avverso il provvedimento emesso dal Magistrato di sorveglianza di Viterbo, in data 15.4.2010, con il quale veniva prorogato di tre mesi il divieto di ricezione del … Leggi tutto “Cassazione, sez I, 30 giugno 2011, n. 25849 Al detenuto non può essere vietata ad oltranza la lettura dei giornali”