Cassazione Civile, Sentenza n. 21091 del 12/10/2010 Autovelox. Sempre valide le multe elevate direttamente dagli Organi di Polizia

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO E DIRITTO Con la sentenza impugnata il Tribunale dl Locri Sezione distaccata di Siderno, respingendo l’appello del Comune di Stignano avverso la sentenza di primo grado di accoglimento dell’opposizione proposta dal sig. [omissis] a verbale di accertamento di violazione dell’art. 142, comma 8, codice della strada (eccesso di … Leggi tutto “Cassazione Civile, Sentenza n. 21091 del 12/10/2010 Autovelox. Sempre valide le multe elevate direttamente dagli Organi di Polizia”

Corte Costituzionale, Sentenza n. 287 del 2010 Più ampia la cancellazione delle iscrizioni di condanna dal casellario giudiziale

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SENTENZA nel giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 5, comma 2, lettera d), del d.P.R. 14 novembre 2002, n. 313 (Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di casellario giudiziale, di anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato e dei relativi carichi pendenti), promosso dal Tribunale di Gela … Leggi tutto “Corte Costituzionale, Sentenza n. 287 del 2010 Più ampia la cancellazione delle iscrizioni di condanna dal casellario giudiziale”

Cassazione Penale, Sentenza n. 33719 del 2010 Il cambio di dimora dei minori va sempre comunicato al coniuge non affidatario

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO E DIRITTO 1- La Corte d’Appello di Firenze, con sentenza 29/5/2009, confermava la decisione 3/10/2006 del locale Tribunale, che aveva dichiarato XXXX colpevole del reato di cui all’art. 388 c.p., comma 2 – perchè, cambiando continuamente luogo di dimora senza darne preavviso al marito separato e padre dei … Leggi tutto “Cassazione Penale, Sentenza n. 33719 del 2010 Il cambio di dimora dei minori va sempre comunicato al coniuge non affidatario”

Cassazione Civile Sentenza n. 20862 del 2010 Accertamento presuntivo. Vanno considerati anche i dati tratti dai conti dei congiunti dei soci

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO La società XXXX s.r.I, impugnava nell’anno 2000 un avviso di accertamento dell’Ufficio Imposte dirette di Roma, con il quale era elevato il reddito della stessa per l’anno 1993, con applicazione delle conseguenti imposte IRPEG ed ILOR, oltre interessi e sanzioni. Sosteneva la contribuente la illegittimità dell’avviso … Leggi tutto “Cassazione Civile Sentenza n. 20862 del 2010 Accertamento presuntivo. Vanno considerati anche i dati tratti dai conti dei congiunti dei soci”